in

Da “Stranger Things 3” a “Triple Frontier”, le novità dal Brazil Comic Con

Netflix ha svelato in occasione del Brazil Comic Con tutte le novità del 2019: in arrivo il film “Triple Frontier” ma anche il terzo capitolo di “Stranger Things”, la serie che ha fatto innamorare la generazione nata negli anni ottanta (e non solo)

In occasione del Brazil Comic Con, Netflix ha presentato nuove serie e grandi rinnovi. Tra i nuovi lavori firmati Netflix c’è The Umbrella Academy, una nuova serie in onda dal 15 febbraio tratta dai popolari fumetti vincitori del premio Eisner, creati e scritti da Gerard Way (frontman del gruppo My Chemical Romance), illustrati da Gabriel Bá e pubblicati da Dark Horse Comics. La serie racconta una strana storia: nello stesso giorno del 1989, quarantatré neonati nascono in diverse parti del mondo, figli di donne che non si conoscono e che fino al giorno prima non avevano mostrato segni di alcuna gravidanza. Sette di loro vengono adottati da un industriale miliardario, che dà vita all’Umbrella Academy e addestra i suoi bambini a salvare il mondo. I suoi piani vanno però in fumo.

La prossima estate sarà la volta de I cavalieri dello zodiaco – Saint Seiya: il leggendario anime, che tornerà la prossima estate, ci racconterà le nuove avventure dei Cavalieri dello Zodiaco, i giovani guerrieri che hanno giurato di proteggere la reincarnazione della divinità greca Atena e che combattono contro i potenti dei dell’Olimpo determinati a distruggere l’umanità.

Stranger Things, la serie che ha fatto innamorare la generazione nata negli anni ottanta, e non solo, tornerà invece nei primi mesi del 2019 con le nuove avventure di Undici, Will, Dustin, Mike, Lucas e Max. Svelato poche ore fa anche un con un breve video (che potete vedere qui sotto) con i titoli degli episodi.

Nella sezione film è invece in arrivo Triple Frontier: un gruppo di forze speciali (Ben Affleck, Oscar Isaac, Charlie Hunnam, Garrett Hedlund e Pedro Pascal) si riunisce per pianificare una rapina in una zona scarsamente popolata del Sud America. Questi eroi non celebrati intraprendono una pericolosa missione, per la prima volta nella loro carriera per se stessi e non per la patria. Ma quando gli eventi prendono una piega inaspettata e la situazione sta per andare fuori controllo, le loro abilità, la lealtà e la morale rischiano di frantumarsi in un’epica battaglia per la sopravvivenza. La regia è di J.C. Chandor (Margin Call, All Is Lost – Tutto è perduto, 1981: Indagine a New York), che ne ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Mark Boal (The Hurt Locker, Zero Dark Thirty).