in ,

Vasco Rossi, ufficiali le date del tour 2019

Prima Milano per quattro concerti poi Cagliari, il rocker torna in tour la prossima estate con sei date nelle grandi arene: biglietti disponibili dal 9 novembre

Vasco Rossi allo Stadio Olimpico di Roma, foto di Valeria Magri

Prima Milano poi due show a Cagliari: Vasco Rossi torna live nel 2019 con sei date nelle grandi arene (ormai i suoi concerti sono diventati un appuntamento fisso dell’estate). Si parte dallo Stadio San Siro di Milano con un poker di date (1, 2, 6 e 7 giugno) per proseguire il 18 e 19 giugno alla Fiera di Cagliari. Escluse le prove tecniche e generali (che saranno annunciate nei primi mesi del 2019), non sono previsti concerti in altre città.

Le prevendite per i primi quattro concerti di Milano saranno aperte con precedenza di ventisei ore per gli iscritti al Fan Club Ufficiale dalle ore 10:00 di giovedì 8 novembre. Il 9 novembre alle ore 13:00 partirà invece la vendita libera esclusivamente su Vivaticket.it. Per quanto riguarda la prevendita per le due date di Cagliari – fa sapere lo staff dell’artista – bisognerà aspettare ancora qualche giorno.

Sul fronte show, i lavori sono già in corso, Vasco ha già iniziato a riunirsi con i suoi fidati collaboratori per buttare giù le prime idee. Attualmente il rocker di Zocca si è trasferito sulle Hollywood Hills e si tiene in allenamento con le sue consuete salite, documentate su Instagram e Facebook.

Vasco Rossi allo Stadio Olimpico di Roma, foto di Valeria Magri

Arriverà invece a metà novembre il nuovo singolo, una provocazione d’autore definita dall’artista come «una riflessione ironicamente filosofica declinata, naturalmente, al femminile». Insieme al brano – nelle radio dal 16 novembre – sarà pubblicato online anche il videoclip che è stato girato proprio in questi giorni dal regista Pepsy Romanoff, lo stesso che nel 2017 ha realizzato le riprese del concerto evento che ha radunato nel cuore di Modena duecentoventimila spettatori (record assoluto per un concerto a pagamento) per festeggiare i quarant’anni di carriera del rocker di Zocca.