in ,

Ozzy Osbourne, rinviato il tour americano per problemi di salute

«Sono stanco di cancellare show», ha fatto sapere l’ex Black Sabbath​dall’ospedale in cui è ormai ricoverato da alcuni giorni a causa di un’infezione alla mano. Resta confermato lo show italiano del primo marzo a Bologna

Il tour americano di Ozzy Osbourne non proseguirà, l’ha annunciato l’artista dall’ospedale in cui è ormai ricoverato da alcuni giorni a causa di un’infezione alla mano che l’ha costretto a sottoporsi ad un delicato intervento chirurgico. «Sono stanco di cancellare show», ha fatto sapere l’ex Black Sabbath per po aggiungere che il tour stava andando alla grande e non vedeva l’ora di fare questi ultimi concerti: «Speriamo che tutti avranno pazienza e non vediamo l’ora di vederli agli show il prossimo anno».

I quattro appuntamenti americani saranno rinviati al prossimo anno e andranno in scena subito dopo la leg europea che vedrà Ozzy esibirsi il primo marzo all’Unipol Arena di Bologna. Il prossimo appuntamento con il rocker inglese è fissato per il 30 gennaio prossimo alla 3Arena di Dublino, prima tappa europea del tour.